Migrazioni: l'approccio multidisciplinare degli atelier

8 aprile 2019 - La migrazione irregolare, del traffico di esseri umani e delle conseguenze devastanti che ha sulle famiglie, sui migranti e sulla possibilità di sviluppo virtuoso è un fenomeno complesso che ha necessità di un approccio multidisciplinare per essere indagato in tutte le sue sfaccettature. A questo è stato dedicato l'atelier regionale organizzato da OIM - DGSE – AECID il 28 e il 29 marzo scorsi. Due giorni di incontri che si sono sviluppati intorno al tema delle politiche migratorie in Senegal, coinvolgendo i principali attori territoriali che si occupano della tematica. Gli incontri si sono focalizzati sulla presentazione dei progetti relativi alla protezione e al reinserimento dei migranti di ritorno e sulla gouvernance della politica migratoria. La presenza di differenti attori ha permesso di inquadrare il fenomeno da varie prospettive, sentendo la voce di chi quotidianamente è a contatto con la migrazione che da sempre caratterizza questa regione. I lavori si sono conclusi con delle riflessioni di gruppo sugli strumenti e le buone pratiche di informazione e sensibilizzazione più adatte a lottare contro una migrazione irregolare e rischiosa e allo stesso tempo promuovere le opportunità presenti nel territorio di Tambacounda.

Share this post

call-to-action-infografica-migranti-e-rifugiati-2017